Pelle: come prendersene cura in inverno | Paranoidebs

Possiamo ormai affermare che l’inverno sia arrivato, ma sappiamo tutti che è una stagione molto difficile, soprattutto per la cura della nostra pelle, in quanto la nostra pelle risulta sempre secca e disidratata..come fare per renderla più bella e luminosa?

In questo articolo vedremo, appunto, come prendersi cura della propria pelle in inverno e alcuni importanti step importanti che riguardano la bellezza donna.

Face cream woman
Credits here

Innanzitutto, la prima fase è sicuramente struccarsi bene la sera, prima di dormire. Sembra scontato, ma non potete capire quanto sia importante andare a letto senza residui di makeup sul volto; la pelle respira e al mattino seguente sarà visibilmente migliore.
Dopodiché va idratata e per questo ci sono delle creme specifiche per differenti tipi di pelle: troverete la crema per pelli secche, grasse, miste e normali e dovrete scegliere quella più adatta per la vostra pelle.
Diciamo che almeno una o due volte a settimana è consigliabile fare uno scrub su tutto il viso; questo aiuterà ad eliminare le cellule morte e ad eliminare i fastidiosi puntini neri che spuntano, soprattutto, nella zona T (fronte, naso e mento).
E se proprio volete fare di più, io consiglio sempre di utilizzare delle maschere. Ce ne sono di differenti tipologie, come quelle in crema o in tessuto..vedrete che la vostra pelle risulterà più luminosa.

201301-orig-bogus-skin-care-949x534
Credits here

Con gli anni, però, mi sono resa conto che avere la pelle sana è la cosa più importante perché, alla fine, il viso è il nostro biglietto da visita ed è perciò importante curarlo.
Quante volte avete sentito parlare di sistemi per la pulizia del viso ma non avete minimamente pensato che potesse essere valido?
Sono anni che utilizzo un sistema per la pulizia del viso e non avete idea quanto possa cambiare la vostra pelle; tra l’altro, non deve necessariamente essere usato ogni giorno perché infatti io lo passo soltanto il sabato e la domenica, quando ho più tempo da dedicare a me stessa e posso quindi dedicarmi ad una skincare routine abbastanza completa.
Solitamente i dispositivi di pulizia del viso vanno utilizzati con alcuni detergenti che potete tranquillamente scegliere voi secondo le vostre necessità.

Ovviamente, i sistemi di pulizia recenti sono di grande qualità, grazie ai progressi della tecnologia; tra i più nuovi modelli di spazzola per la pulizia del viso troviamo quelli Philips, che sono in assoluto i più validi e dalle caratteristiche differenti.
Le due linee principali di spazzole per la pulizia del viso sono Essential e Advanced.
Per la linea Essential
VisPure Essental (1 testina)
sc5265_12-ims-it_it

– Tecnologia DualMotion
– Pulizia
– 1 testina di pulizia
– 1 impostazione di intensità

VisaPure Essential (2 testine)
sc5278_13-ims-it_it

– Tecnologia DualMotion
– Pulizia
– 2 testine anti acne
– 2 impostazioni velocità

VisaPure Essential (1 testina)
bsc200_01-ims-it_it
– Tecnologia DualMotion
– Pulizia
– 1 testina di pulizia
– 1 impostazione di intensità

Per la linea Advanced
VisaPure Advanced (novità)
sc5363_10-rtp-global-001

– Tecnologia DualMotion personalizzata
– Pelli sens., massaggio e occhi riposati
– 3 testine, astuccio, palette
– 2 impostazioni velocità

Credo che siano delle ottime idee regalo, quindi organizzatevi e cominciate già a pensare quale sia il modello più adatto a voi!
untitled

Vi ricordo che per qualsiasi aggiornamento in tempo reale potete seguirmi su Facebook & Instagram!
Facebook: Paranoidebs Makeup
Instagram: paranoidebs

ParanoidReview: Douglas Beauty System Masks | Paranoidebs

Ammetto di averci messo un secolo prima di arrivare a questo articolo. E’ davvero da molto tempo che sto provando due prodotti, di cui non se ne parla tantissimo, e forse so anche il perché.
Sto parlando delle Maschere Douglas della linea Beauty System!
img_9985
Si tratta di maschere in crema, ognuna dalle proprietà differenti.


Nourishing Mask
Nutre intensamente la pelle secca, lasciandola elastica e morbida.
img_9988
Inci:
AQUA (WATER), COCO-CAPRYLATE/CAPRATE, GLYCERIN, METHYLPROPANEDIOL, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER, STEARYL ALCOHOL, MACADAMIA TERNIFOLIA SEED OIL, BUTYLENE GLYCOL, PEG-100 STEARATE, GLYCERYL STEARATE, DIMETHICONE, SORBITAN STEARATE, PHENOXYETHANOL, SODIUM POLYACRYLATE, PARFUM, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), SALICYLIC ACID, ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE, SODIUM HYDROXIDE, XANTHAN GUM, TOCOPHERYL ACETATE, TETRASODIUM EDTA, MEL (HONEY), ALLANTOIN, CI 19140 ( YELLOW 5), CI 15985 ( YELLOW 6), CITRIC ACID
Purifying Mask
Pulisce la pelle liberandola dall’eccesso di sebo. La maschera di Douglas Beauty System coccola i sensi con un profumo delicato e lascia la pelle fresca e pulita. Adatto a tutti i tipi di pelle.
img_9989
Inci:
AQUA (WATER), KAOLIN, METHYLPROPANEDIOL, ZEA MAYS (CORN) STARCH, ALCOHOL, STEARALKONIUM HECTORITE, CETYL ALCOHOL, CENTAUREA CYANUS FLOWER WATER, CETETH-20, PHENOXYETHANOL, BENZYL ALCOHOL, PARFUM, HYDROXYETHYLCELLULOSE, SALICYLIC ACID, ACRYLATES/C10-30 ALKYL ACRYLATE CROSSPOLYMER, COCAMIDOPROPYL BETAINE, SCUTELLARIA BAICALENSIS ROOT EXTRACT, ORYZA SATIVA (RICE) POWDER, TOCOPHERYL ACETATE, SODIUM HYDROXIDE, SODIUM BENZOATE, POTASSIUM SORBATE, CITRIC ACID, CI 19140 ( YELLOW 5), CI 42090 (BLUE 1)


Modalità d’uso:
Applicare sul viso, evitando il contorno occhi. Lasciare in posa 5 minuti e rimuovere con un panno, senza risciacquare.
Contenuto:
12 ml di prodotto
Prezzo:
2,95 cad.


Ora, come vi ho detto all’inizio dell’articolo, ci ho messo un bel po’ per parlarvi di queste maschere perché sono davvero particolari. Non farò una distinzione tra le due, vi parlerò in generale di questi prodotti (per lo meno le varianti che ho provato io); questo perché non ho notato differenze tra un prodotto ed un altro, sebbene abbiano finalità differenti.
img_9987
Il prodotto è davvero tanto all’interno della capsula, quindi non si tratta di maschere monouso, bensì di maschere che potete utilizzare per 3/4 volte e questo è sicuramente un fattore positivo, visto anche il prezzo contenuto di esso.
Ho seguito passo per passo le istruzioni per l’uso, l’ho lasciata in posa per 5 minuti e l’ho tolta con un dischetto asciutto, anziché bagnato, senza risciacquo.
Per me è stato letteralmente impossibile, dopo qualche minuto senza il prodotto sul volto, non applicare acqua sul mio viso; la maschera non si toglie del tutto utilizzando solo ed esclusivamente un panno o dischetto che sia, vi rimane una patina bianca odiosa che deve assolutamente essere tolta.
img_9986
Non ho visto grandi cambiamenti sulla mia pelle, nonostante le abbia utilizzate con costanza; forse un po’ più elastica, ma nulla di che. Dopo un giorno dal primo utilizzo, mi sono ricoperta di brufoli, ma ho voluto credere che non fosse la maschera; così ho continuato ad usarle, anche per darvi una opinione più completa, ma dopo una settimana di utilizzo continuo ho dovuto smettere di usarle perché ero stanca di vedere brufoletti qui e lì.
Ho una pelle molto delicata e ora come ora sto utilizzando solo prodotti con buon inci sulla mia pelle, quindi questo prodotto non è stato proprio il massimo per la mia pelle.
Il mio giudizio finale quindi non è molto positivo, ma non mi sento di bocciarle del tutto; hanno un prezzo basso e, secondo me, possono essere un buon prodotto per chi non ha una pelle molto sensibile e non utilizza prodotti con un inci verde (o quasi).

Le avete mai provate?
untitled

Vi ricordo che per qualsiasi aggiornamento in tempo reale potete seguirmi su Facebook & Instagram!
Facebook: Paranoidebs Makeup
Instagram: paranoidebs

ParanoidReview: Acqua Micellare Garnier Bifase

Buongiorno fanciulle e buon inizio settimana!
Sono tornata con una review che mi avete richiesto in tante e ci ho messo un po’ per scriverla così da potervi dare un mio parere più completo.
Sto parlando della nuova Acqua micellare Garnier Bifase, con olio di Argan.

img_7351

Si tratta di una acqua micellare dal potere struccante fortissimo, in quanto è ideale per il trucco waterproof e può essere utilizzata su viso, occhi e labbra.
Sono stata attratta principalmente dal packaging che vira al giallo, riprendendo quindi il colore dell’olio di Argan che si vede in superficie dell’acqua; infatti prima di utilizzarla bisogna agitarla e versare del prodotto sul dischetto, ma andiamo con ordine.

img_7352

I suoi benefici:
Strucca, purifica e idrata la pelle in un solo gesto.
Modalità d’uso:
Agitare bene il flacone, così da mixare l’acqua con l’olio di Argan che è presente in superficie.
Prezzo:
Il prezzo varia in base al posto in cui la acquistate; su Amazon.it la trovate a 4,50 euro.
Inci:

img_7355

Inizialmente ho ne risentito parecchio della differenza tra questo e quello per pelli normali o miste (con il tappo rosa per intenderci), in quanto è molto più delicato, ma è anche vero che i trucchi waterproof non li toglie facilmente.
Con questo qui, invece, grazie all’olio di Argan elimina qualsiasi traccia di trucco sul viso.
Diciamo che l’unica pecca è la consistenza: proprio perché è presente l’olio, la pelle rimane leggermente oleosa appena struccata, ma dopo qualche minuto questa consistenza viene completamente assorbita dalla pelle.
A me onestamente non dispiace affatto perché in questo modo la pelle viene idratata a fondo; infatti, con l’altra acqua micellare avevo il problema della pelle secca e dovevo assolutamente applicare la crema dopo la fase struccante. E’ ovvio che lo step della crema idratante non deve mai mancare nella vostra skincare routine, ma diciamo che con l’acqua micellare bifase non ne avete l’esigenza e se non ne avete voglia..non applicatela. La pelle risulterà comunque liscia e idratata.

img_7356
Opinione finale
Io non ne posso più fare a meno. Mi piace troppo, come strucca, come lascia la pelle e anche come profuma. Sì, perché il profumo si sente..quindi se non siete amanti di prodotti molto profumati allora lasciate perdere. A me piace perché lascia un profumo che ricorda l’olio di argan, ma non è fortissimo..quindi è anche piacevole.
Voto: 9
Il mascara e la matita waterproof che sono prodotti che utilizzo giornalmente vengono via con una facilità incredibile e, finalmente, non mi sveglio con piccoli grumi di mascara rimanente del giorno prima.

E voi la avete mai provata? Fatemi sapere la vostra ❤
Besos
untitled

Vi ricordo che per qualsiasi aggiornamento in tempo reale potete seguirmi su Facebook & Instagram!
Facebook: Paranoidebs Makeup
Instagram: paranoidebs