Halloween: sappiamo davvero cosa sia? | Paranoidebs

Oggi è 31 ottobre, giorno che molti definiscono come Halloween; ormai si festeggia anche in Italia e molto spesso ci ritroviamo a dover far fronte a due ideologie differenti: la prima è quella in cui primeggia un profondo senso di religiosità e distacco da tutto ciò che riguarda questa festa (“no io non faccio queste cose” cit.), la seconda è quella in cui primeggia un profondo senso di..esagerazione forse? Chiamiamolo come vi pare, sta di fatto che alcune persone si immedesimano, forse troppo, in quella che è la festa di Halloween, costruendo zucche, vestendosi, truccandosi ecc..

Processed with MOLDIV foto-per-anteprima
(tipo me ad esempio..)
Ma sappiamo davvero cosa sia Halloween?
Non vi nascondo che io stessa sono stata mossa dalla curiosità di scoprire davvero cos’è e da dove proviene.
Siamo stati tutti abituati a vedere Halloween come una festa prettamente americana, soprattutto attraverso i film: zucche, vampiri, mostri, dolcetto o scherzetto..ma siamo davvero sicuri che siano stati gli americani i primi ad inventare questa festa?
Io direi proprio di no.
La teoria più diffusa è quella celtica, con una leggenda di Jack O’ Lantern:


Secondo la leggenda, Jack era un fabbro irlandese, avaro e ubriacone, che una notte incontrò il diavolo al bar. Con una mossa astuta Jack riuscì a far trasformare il diavolo in una moneta, promettendogli la sua anima in cambio di un’ultima bevuta. Invece di comprarsi da bere però, Jack mise la moneta nel suo borsello, accanto a una croce d’argento per impedire al diavolo di ritrasformarsi. Allora il diavolo, per tornare libero gli promise di lasciargli la sua anima per altri dieci anni. Quando fu scaduto il termine dell’accordo il diavolo tornò e Jack lo imprigionò nuovamente con la sua furbizia, strappando al diavolo la promessa che gli avrebbe risparmiato la dannazione eterna. Fu così che alla sua morte Jack non poté entrare in paradiso né all’inferno e continua a vagare sulla terra in cerca di un rifugio, con una lanterna all’interno di una zucca per illuminarsi la strada.


Ma principalmente la festa di Halloween si è sempre festeggiata per un motivo ben preciso: il passaggio dall’estate all’inverno. Si narra, infatti, che proprio nella notte del 31 ottobre avvenisse il passaggio al periodo freddo e gelido dell’inverno, lasciando alle spalle il caldo estivo.
E’ molto curioso anche il nome stesso di Halloween: è un nome che deriva dalla forma contratta di All Hallow’s Eve, dove Hallow anticamente significava Santo, quindi vigilia di tutti i santi, ciò che oggi chiamiamo Ognissanti.
Nella leggenda celtica si credeva nella festa di Sahmein, ed era proprio così che questa festa era denominata nell’antichità.


I Celti credevano che alla vigilia di ogni nuovo anno, cioè il 31 ottobre, Samhain chiamasse a sé tutti gli spiriti dei morti, che vivevano in una landa di eterna giovinezza e felicità chiamata Tir nan Oge, e che le forze degli spiriti potessero unirsi al mondo dei viventi, provocando in questo modo il dissolvimento temporaneo delle leggi del tempo e dello spazio e facendo sì che l’aldilà si fondesse con il mondo dei vivi e permettendo agli spiriti erranti di vagare indisturbati sulla Terra.


Durante la notte del 31 ottobre, ci si riuniva nei boschi su per le colline e si accendeva il cosiddetto Fuoco Sacro, in cui si sacrificavano animali e ci si mascherava con le pelli di questi ultimi.
Quindi si diffuse questa idea di girovagare con torce e fiaccole per lasciare cibo alle anime dei defunti che in quella notte si sarebbero mostrati ai loro cari, per evitare qualche brutto scherzetto ai viventi.

Diciamo che ci sono tante storie, alcune forse vere, altre palesemente no..ma questa è quella che mi ha incuriosito di più.
Un articolo insolito qui su Paranoidebs, ma spero che abbia in qualche modo attirato la vostra curiosità!
E voi, in quale storia credete?
Besos
untitled

Vi ricordo che per qualsiasi aggiornamento in tempo reale potete seguirmi su Facebook & Instagram!
Facebook: Paranoidebs Makeup
Instagram: paranoidebs

Half Skull Halloween Make-up | Paranoidebs

Buongiorno fanciulle! In questa giornata piena di nebbia e sole inesistente, volevo proporvi un make-up per Halloween. Si tratta del Half Skull, un tutorial che ultimamente sta spopolando molto sui social.
Vi servono pochissimi prodotti per realizzarlo, vediamo insieme quali!

Processed with MOLDIV
Per gli occhi, ho creato una semplicissima riga di eyeliner (Eyeliner in gel Kiko Cosmetics) e ho sporcato leggermente la rima interna e esterna inferiore con un ombretto nero; poi ho applicato delle ciglia finte per rendere lo sguardo più intenso (Model Rock http://www.madamemadeline.com, codice sconto MUA11).

Processed with MOLDIV
Per quanto riguarda la parte dello scheletro, avete bisogno di un fondotinta bianco, un fondotinta nero, delle spugnette e dei pennelli. In alternativa ai fondotinta, potete tranquillamente usare del cerone, oppure ombretti neri e bianchi; io personalmente ho trovato più comodi i fondotinta perché è più facile prelevare il prodotto (potete trovarli dai cinesi o nei supermercati nel periodo di halloween).
Tutti i pennelli e le spugnette che ho utilizzato per questo make-up sono Real Techniques
IMG_9297.JPG

Processed with MOLDIV
Con una matita nera ho tracciato il bordo della parte dello scheletro per avere un’idea di come sarebbe potuto essere il make-up. Con le sponges Real Techniques, ho prelevato il fondotinta bianco e l’ho applicato su tutta la parte inferiore del volto; poi con la matita nera, ho creato la parte del naso e delle guance, sfumando il tutto con i pennelli del Multi Task Set in edizione limitata.

Processed with MOLDIV
L’ultimo procedimento da fare è rifinire le parti bianche e nere, così da creare un distacco più netto e rendere il tutto più realistico!

Vi ricordo che per realizzare al meglio un make-up avete bisogno di strumenti giusti; io con tutto l’occorrente Real Techniques mi sono trovata benissimo, nonostante sia una frana con i make-up troppo elaborati!
Spero davvero che vi sia piaciuto, fatemi sapere con un commento cosa ne pensate 🙂
untitled

Vi ricordo che per qualsiasi aggiornamento in tempo reale potete seguirmi su Facebook & Instagram!
Facebook: Paranoidebs Makeup
Instagram: paranoidebs

● Make-up Sexy Halloween ●

Buon inizio settimana a tutti!
Piccola premessa per questo articolo:
Adoro Halloween perché sono una persona ‘macabra & dark inside’, ma allo stesso tempo non mi piace ricreare dei make-up spaventosi con cui non si vuole neppure uscire di casa per recarsi ad una festa il 31 Ottobre.

Fatta questa premessa, oggi vi propongo un make-up incentrato principalmente sullo sguardo, che non sia di quelli spaventosi e impossibili da ricreare; volevo piuttosto un trucco che tutte voi poteste indossare!

Instasize_1010115426-1
Come potete notare, lo sguardo è in primo piano con uno smokey allungato sui toni del nero e del blu (ma potete scegliere qualsiasi colore, io vi consiglio comunque di utilizzare il nero). Ovviamente, il rossetto scuro non può mancare..perché ricordiamoci che è sempre Halloween e ad Halloween si può osare un po’ di più!
(Perché tanto con questo trucco non ci sarei andata a fare la spesa eheheh)

Passiamo subito ai prodotti che ho utilizzato:

Instasize_1011105306-1

Viso:
– Fondotinta Sublime Puro Bio n.5
– Correttore Anti-Age Maybelline (occhiaie)
– Correttore Kiko Cosmetics (imperfezioni)
– Terra Compatta Rybella Cosmetics
– Blush Just Cosmetics
– Illuminante So Glow Essence

Instasize_1011105326-1

Sopracciglia: (sì, ho un sopracciglio più alto dell’altro)
– Matita Eyebrow Precision Kiko Cosmetics
– Mascara in gel Kiko Cosmetics
– Ombretto blu (per creare alcuni riflessi)

Instasize_1011105350-1

Labbra:
– Smart Lipstick Kiko Cosmetics n.314
– Matt Lipstick Rybella Cosmetics n.9

InstaSize_1010141543

Occhi:
– Primer Sephora
– Ombretto marrone Chase Iconic Pro 2 (piega dell’occhio )
– Ombretto nero Sudden Iconic Pro 2 (angolo interno, piega, angolo esterno e rima esterna inferiore)
– Ombretto blu shimmer palette Sephora (vi consiglio di bagnare il pennello, per renderlo più intenso)
– Eyeliner in gel Gaya Cosmetics
– Mascara High Definition Just Cosmetics
– Ombretto panna come illuminante (sotto l’arcata sopraccigliare)

E questi erano tutti i prodotti che ho utilizzato per ricreare questo look. Lasciatemi un commento qui sotto e ditemi se vi piace o se lo ricreerete.
E a voi piace Halloween? Cosa farete il 31 Ottobre?
Besos
Untitled

Vi ricordo che per qualsiasi aggiornamento in tempo reale qui potete trovare i miei link Facebook e Instagram, vi aspetto!

Facebook Paranoidebs
InstagramInstagram