● LIEBSTER AWARD ●

Salve a tutti!
Oggi ho deciso di rispondere ad un tag in cui sono stata nominata da Ezia&Antonia di UnDiarioPerDueSorelle, che ringrazio infinitamente per avermi pensata.
Trovo che i tag siano molto utili per far conoscere a chi legge con che tipo di blogger si ha a che fare e nessuno meglio di questi, secondo me, è in grado di farlo.

Le regole da rispettare per partecipare sono:

  • 1) Ringraziare il blog che ti ha nominato.
  • 2) Rispondere alle 10 domande.
  • 3) Nominare altri 10 blog con meno di 200 follower.
  • 4) Comunicare la nomina ai 10 blog scelti.

award-liebsterSiete pronti?
Iniziamo subito allora!

1. Perché hai aperto un blog?
In realtà non c’è un vero motivo. Sono una persona che ha sempre mille idee, ha sempre da dire la sua su qualsiasi questione e ho pensato che con un blog avrei potuto dare sfogo ai miei pensieri su quello che è il mondo del beauty, ma non solo..perché alla fine nel mio blog non si parla solo di questo.

2. Ci parli un po’ delle tue passioni?
Oltre il beauty e il make-up, perché penso sia ovvio ormai, sono appassionata del calcio, tifosa juventina sfegatata; adoro tutto ciò che riguarda la Spagna, paese che amo, lingua in particolar modo; sono anche una appassionata degli animali e, se potessi, vivrei come un animale, lo giuro..solo, come unica variante, con un po’ di make-up sul volto 😛

3. Quanto pensi che i commenti e le interazioni siano utili per un blogger e in che modo?
Penso semplicemente che un blog regga grazie a questo. La possibilità di interagire tra blogger è tutto, in particolar modo se ci si scambia consigli e suggerimenti..è il miglior modo per metter su’ un bel lavoro!

4. Di cosa parli nel blog?
E’ un blog incentrato su tutto ciò che riguarda il mondo della bellezza, del make-up, prodotti che utilizzano solitamente le donne per la cura del loro corpo in generale.
Ma non solo..ho aperto il blog da poco, ma comunque mi piacerebbe parlare di argomenti che vanno ben oltre questa ristretta cerchia.

5. Hai creato un rapporto di amicizia con altre blogger? Vi siete mai conosciute personalmente?
Come ho già detto in precedenza, ho aperto il blog da poco, quindi non ho avuto l’occasione di conoscere altre blogger sia di persona, sia in maniera virtuale. Per il momento conosco soltanto alcuni blog di ragazze che la pensano come me e con cui mi piace scambiare opinioni. E’ questo il bello di un blog!

6. Come immagini il tuo blog tra due anni? vorresti vederlo crescere/cambiare e in che modo?
Preferisco non immaginarlo. Non nascondo che ho molte aspettative, chiunque apra un blog le ha, ma voglio godermi passo passo ogni piccolo successo, dal primo ‘follower’ al primo ‘mi piace’ che ho ricevuto. Certo che vorrei vederlo crescere, ma per il momento cambiare direi di no. Mi piace ciò che sto costruendo e voglio continuare su questa linea!

7. La cosa che sai fare meglio?
Non rispondere a questa domanda vale come risposta? eheheh
No, scherzi a parte..non sono una persona che ama ‘elogiarsi’, quindi affermare qualcosa che so fare meglio non rientra nel mio carattere!

8. Quanto tempo dedichi al tuo blog?
Molto. Cerco di pubblicare sempre un articolo al giorno, ma oltre gli articoli sono sempre lì a controllare le notifiche, i commenti vari, gli articoli di altri blog..mi piace questo mondo, anche se l’ho appena scoperto.

9. Come nascono i tuoi post?
Sono una persona molto impulsiva, quindi nascono semplicemente perché magari ho pensato a qualcosa per un mezzo secondo e il mezzo secondo dopo ho avuto la geniale idea di scrivere. Ma, non vi nascondo che questa mia impulsività mi porta spesso a fare cose di cui me ne pento..ma per quanto riguarda il blog questo non accadrà mai, giuro!

10. Un saluto a chi legge?
Wow, questa domanda mi fa sentire una Vip! Ringrazio chi ha avuto la pazienza di leggere tutte le domande qui sopra perché significa che è arrivato fino alla fine (o forse ha letto solo l’ultima domanda? ..in quel caso ringrazio anche voi)! 

Perdonatemi ma sicuramente nominerò persone che o l’hanno già fatto o sono state già nominate, ma non conosco ancora molti blog quindi spero che apprezziate comunque sia la mia nomination sia l’articolo qui sopra!
Taggo:

KelsieTheStrangeFack
Lady Barock
Cerambijoux
Maramakeupandbeauty
Happiies
Tenebrika
Unghiesmaltate98
DIYITALIA
 Makeuprainbow
 Martypassionemakeup

Spero vi sia piaciuto questo tag e spero che con un commento possiate dirmi cosa ne pensate o se in generale avete qualche domanda da farmi!
A presto 🙂
Besos

 

Annunci

● Recensione Mascara LashMania Essence ●

Salve a tutti!
Oggi scrivo questo articolo per parlarvi di un prodotto che ormai è diventato un must have per tutti i giorni, senza le mie ciglia non sono più le stesse.
Di cosa parlo? Parlo ovviamente di uno dei nuovi mascara prodotti dalla Essence, il LashMania Reloaded!!!
20150227_154429
Il packaging mi piace molto, non molto particolare, ma adoro il fatto che sia ‘specchiato’ in un certo senso, argentato e con la scritta nera che spicca.
20150227_154500
Lo scovolino è come piace a me. E’ in lattice e ha una forma crescente, dalla punta fino in su’. 
Premetto che le mie ciglia sono lunghe e infatti questo mascara non da’ proprio l’effetto allungante. L’effetto principale di questo prodotto è quello che permette di avere ciglia ben definite, con molto volume, ma soprattutto NERE e SENZA GRUMI
Chi di voi non odia avere quella sensazione appiccicosa e piena di pezzettini neri sulle ciglia che molti mascara, ahimè, creano?

Qui vi mostro l’effetto con una leggerissima passata di prodotto, senza aver applicato un piegaciglia e senza un filo di make-up sull’occhio. Quindi l’effetto è così come lo vedete, con semplicemente il mascara applicato!
PicsArt_1425049038408

Adoro questo mascara in tutto e per tutto! E, inoltre, il prezzo è di soli 3,49 € che vi permette di assicurarvene una scorta..così da essere tranquille 😉

>> Qui trovate il link dove poterlo acquistare sul sito www.maquillalia.com <<

Ci sono molti prodotti Essence che non valgono per nulla, anche se comunque i loro prezzi sono mooolto bassi; ma c’è da dire che questo mascara vale (e come se vale), al contrario di molti maschi famosi come Chanel o Dior che pagate un’occhio della testa e non valgono neanche un centesimo!

E con questo è tutto ragazze, spero di avervi reso al meglio la mia recensione. Fatemi sapere se avete mai provato questo mascara o se ne avete provato altri della Essence che vi siano piaciuti tanto quanto a me piace questo!
Besos chicas!

● Balsami labbra a confronto ●

Buongiorno ragazze!
Oggi ho deciso di scrivere questo articolo perché so’ quanto possa essere delicato l’argomento ‘labbra‘, almeno per me. Sono sempre stata alla ricerca (e lo sono ancora) di un balsamo labbra che potesse soddisfarmi in tutto e per tutto.
Ho provato alcuni che mi sono piaciuti inizialmente, e poi si sono rivelati una fregatura; altri invece che mi piacciono, ma non mi soddisfano al 100%; altri ancora che, non avrei voluto provare, ma sono stata costretta..e, come immaginavo, si sono rivelati un disastro fin dalla prima applicazione.

E proprio da questo disastro che voglio partire.
Forse alcune di voi hanno già indovinato. Sto parlando del famosissimo Labello, classic care, che quando ero piccola portavo sempre con me a scuola e giocavo con le mie amichette (perché loro avevano altri tipi di Labello di colore diverso dal mio).
20150226_103356
Ecco, forse quello può essere l’unico scopo di questo balsamo, perché metterlo sulle labbra è come mettere uno strato di plastica che svanisce dopo 2 secondi e ti costringe ad applicarne nuovamente una dose importante.

Un altro balsamo labbra da me provato è quello ViviVerde Coop, idratante protettivo.
balsamo-labbra
Bene, inizialmente questo balsamo era eccezionale, ma vi parlo dei primi 2-3 giorni. Dopo, non so per quale strano motivo, si è rivelato fallimentare sulle mie labbra. Erano solo appiccicose tra loro e la secchezza non svaniva. Ma voglio provare a riprenderlo..magari sono stata sfigata io con quella confezione?

Il terzo balsamo labbra è di Bottega Verde, quello all’olio d’oliva
20150226_103349
Mi sono trovata subito benissimo con questo, mi piace anche il profumo, e poi si sa che l’olio d’oliva è da sempre un alleato per la secchezza delle labbra. Anche se, devo dire la verità, non mi soddisfa a pieno perché devo comunque applicarlo molte volte per ottenere un risultato più o meno decente.
(Sì, lo so, sono pignola)

Ultimo balsamo di cui vi parlo per oggi è il PL3 Special Protector, che potete trovare tranquillamente in farmacia, anche se so che molte non lo vendono.
20150226_103340
Forse questo è quello che più mi soddisfa tra quelli provati. Non appiccica, non dovete applicarlo un milione di volte e la sua azione è protettiva emolliente. L’ho utilizzato nei pochi giorni di neve qui da me e devo dire che le labbra, nonostante le temperature gelide, erano sanissime. 

Bene, questi erano i balsami labbra da me provati; ce ne sono altri che ho utilizzato, ma alcuni non li ricordo e altri non vale la pena recensirli.
Spero che questo articolo vi sia stato utile e, mi raccomando, ditemi con quale voi vi trovate bene e se avete mai provato uno dei balsami da me citati.
Buona giornata a tutti!
Besos.

● How to: Avere unghie perfette ●

Buongiorno ragazze! 
Ho deciso di scrivere questo articolo su come faccio la mia manicure settimanale. Seguendo questi step e queste dritte, lo smalto dovrebbe durarvi quasi per una settimana intera..provare per credere 😛

Innanzitutto, la prima cosa che faccio è immergere le mani in acqua tiepida, con al suo interno del bicarbonato in polvere.
20150225_094443
Questo passaggio vi servirà a disinfettare le unghie e a renderle più bianche!
Dopo aver asciugato bene le mani, si può tranquillamente passare a limare le unghie, a spingere le cuticole e, eventualmente, a passare il buffer.
20150225_095051
I
o mi trovo benissimo con questa lima Essence, che ha 6 lime diverse e costa pochissimo.
Completati i vari passaggi ‘noiosi’, possiamo passare alla stesura della base, che può variare da una base sbiancante, indurente, ad una base anti-sfaldamento, ad esempio
20150225_100342
Io adoro questa qui, che ha un’azione rinforzante e la applico 3-4 volte al mese..devo ammettere che i risultati si vedono!
20150225_100627
Stesa la base, possiamo passare al colore. Amo applicare strati molto spessi di smalto e, soprattutto, le due passate sono d’obbligo, che sia coprente o no lo smalto in questione.
20150225_100403
Oggi mi sentivo particolarmente monotematica e ho deciso di applicare questo smalto Essence della trend edition ‘Me and my Icecream‘ che adoro. Ha un colore raffinato, difficile da trovare in giro.
20150225_101537
Dopo aver applicato le due passate di smalto, passiamo al top coat e adoro questo di Collistar effetto gel.
20150225_100424
Ha un pennellino che facilita incredibilmente la stesura e l’effetto è davvero gel (nei limiti del possibile, ovviamente).
20150225_101818
Lo step finale, il più importante, è quello dell’asciugasmalto. Ragazze, questo qui di Mavala è  a l l u c i n a n t e! Ve lo assiuro!
20150225_100435
Ne ho provati tanti, ma questo quando lo applichi da’ un effetto specchio alle unghie e si asciuga in 30 secondi.
 Ne sono diventata dipendente ormai, ho praticamente la scorta a casa mia!

E questo è l’effetto finale!
20150225_102219
(Lasciate stare le unghie da bambina di 10 anni che mi ritrovo..ho le mani piccole e di conseguenza la forma delle unghie è piccolissima)

Spero che questo articolo vi sia piaciuto e vi sia stato utile. Fatemi sapere le vostre opinioni e come vi dedicate solitamente alla vostra manicure.
Provate il Mavala e non ve ne pentirete!
A presto ragazze, buona giornata!
Besos!

Seguitemi sulla mia pagina FB https://www.facebook.com/paranoidebs per scoprire in tempo reale tutte le novità!

Instagram

● Tag Bio wishlist ●

Buongiorno ragazze! Oggi rispondo per la prima volta ad un tag che riguarda la mia ‘bio wishlist’ ideato da ApricotSkin e sono stata taggata da Rubybeautyandmakeup.

REGOLE PER PARTECIPARE

  1. Citate il blog da cui è partito il TAG e il blog da cui vi è arrivato l’invito.
  2. Create un post sul blog in cui scrivete la vostra BIO WISHLIST 2015, potete citare qualsiasi tipo di prodotto, cosmetico o alimentare, l’importante è che sia bio o con buon inci.
  3. Taggate almeno 7 blog e avvisateli di averli taggati.

Vi ricordo che potete partecipare al TAG anche su Instagram utilizzando l’hashtag #lamiabiowishlist2015 e taggando il profilo da cui proviene il tag (#apricotskin) e chi vi ha invitati.

Premetto che non sono una persona assolutamente attenta all’inci; certo, se becco qualcosa bio ben venga, ma non compro solo cose bio..mi dispiace, perdonatemi :/
Detto ciò, però, ci sono molti prodotti che mi hanno sempre incuriosito, soprattutto di make-up, e che ho sempre voluto acquistare!
Partiamo subito allora!
E partiamo proprio dal make-up con un prodotto che solo a vederlo è  f a v o l o s o! Parlo dell’ombretto Nabla H2O, Futura! L’ho visto utilizzato da parecchie youtuber e me ne sono subito innamorata!
Prezzo 8,90 €
h2o-eyeshadow-futura
Vai al sito

Il secondo prodotto è sempre Nabla (per caso si vede che sono fissata con questo brand?) ed è il mascara Le Film Noir, volumizzante, ultra nero e lucido..insomma tutto ciò che noi donne desideriamo da un mascara!
Prezzo 12,50 €
mascara-le-film-noir
Vai al sito

Adesso passiamo ad un altro brand interessantissimo, Nevecosmetics, e sono stata particolarmente colpita dalla palette Duochrome, con dei colori molto particolari e diversi dal solito! Davvero Wow!
Prezzo 33,80 €
palette-duochrome
Vai al sito

Sempre NeveCosmetics, nella mia wishlist non può mancare la pastello labbra nel color Ballerina, perché è uno di quei colori che servono a neutralizzare il contorno labbra, soprattutto per chi ha delle labbra del mio stesso colore.
Prezzo 4,80 €
pastello-labbra-ballerina-pink
Vai al sito

Un prodotto non make-up che vi propongo è Lush, il famosissimo scrub Labbra da cinema! I prodotti Lush fanno venire anche a voi una voglia matta di mangiarli, anziché utilizzarli per la cura del corpo?
Prezzo 7,95 €
labbradacinema-360x360
Vai al sito

Ultimo prodotto che vi presento è di Body Shop, la maschera purificante viso Tea Tree, ideale per chi ha la pelle grassa visto che la funzione di purificare a fondo la pelle ed eliminare quella bruttissima sensazione che chi ha la pelle così sa cosa significa!
Prezzo 10,00 €
tea_tree_face_mask_1
Vai al sito

Ho deciso di taggare le seguenti persone e perdonatemi se siete già state taggate!
Maramakeupandbeauty
 Bellezzainthecity
 Francidimakeup
 Seredimakeup
   MakeupRainbow
 Nonmettermipressione

Spero che questo articolo vi sia stato utile e di vostro gradimento. Commentate qui sotto se avete già provato questi prodotti, se vi siete trovate bene o se, come me, vorreste provarli!
A presto, besos!

Seguitemi sulla mia pagina FB https://www.facebook.com/paranoidebs per scoprire in tempo reale tutte le novità!

Instagram

● Oscar 2015, i look delle star ●

Buongiorno mondo!
Come ben saprete, ieri si è svolta l’attesissima serata degli Oscar 2015, che puntualmente inizio a guardare e puntualmente finisco con l’addormentarmi sul divano..perché diciamocelo, è impossibile rimanere svegli per tutto il tempo!
Ma non per questo mi sono fatta sfuggire il red carpet delle più importanti star mondiali e ho deciso di proporvi i look che mi sono piaciuti di più (sono tutte bellissime, ma ho voluto comunque fare una selezione in base al mio gusto personale).

Oscars 2015 - RED CARPET Oscar 2015 a Los Angeles
Il primo look che vi propongo è quello della bellissima Scarlett Johansson, che indossa un Versace verde, quasi petrolio, e una nuova pettinatura che le dona molto.

Oscars 2015
Il secondo look è quello di Gwyneth Paltrow che indossa un abito rosa Ralph & Russo, azzeccatissimo alle linee del suo corpo e al colore della sua pelle.

small_150223-064842_mi230215spe_079-990x1222
Il terzo look è quello di JLo, meravigliosa, con il suo abito Elie Saab a me è piaciuta tantissimo, nonostante le varie critiche riguardo una scollatura un po’ troppo esagerata. Beh c’è chi può permetterselo e chi no..e lei può!

Los Angeles, la notte degli Oscar 2015
Ultima, ma non meno importante, Emma Stone, anche lei con un abito Elie Saab. Il colore lascia un po’ a desiderare, ma questo abito ha un qualcosa che mi piace molto e probabilmente se avessi dovuto sceglierei un abito..avrei scelto questo! Anche se dubito che l’effetto sarebbe stato uguale a quello di Emma!

Tralasciando il fatto che sono molto delusa dai vincitori (per me American Sniper con Bradley Cooper avrebbe dovuto vincere qualsiasi cosa), vorrei che mi diceste cosa ne pensate riguardo i look da me proposti e dei look in generale della serata più attesa in tutto il mondo.
Attendo le vostre opinioni 🙂
Besos!

Seguitemi sulla mia pagina FB https://www.facebook.com/paranoidebs per scoprire in tempo reale tutte le novità!

Instagram

● Naked 2..sopravvalutata? ●

Ho avuto un anno di tempo per valutare a fondo questa palette della Urban Decay di cui tutti non facevano altro che parlarne..e parlarne bene. 
20150222_123920
L’ho aspettata per tanto tempo e, alla fine, il mio ragazzo me l’ha regalata in occasione del Natale, ormai stanco di vedere la mia faccia appiccicata su questo prodotto ogni volta che entravamo da Sephora.
La palette si presenta così, anche se ormai chiunque la conoscerà a memoria:
20150222_124007
I colori partono dal più chiaro al più scuro e gli unici ad essere opachi sono: il primo, Foxy, il quinto, Tease (il mio preferito in assoluto per la piega dell’occhio) e l’ultimo, Blackout. Gli altri si presentano tutti shimmer e, a mio avviso, polverosi..molto polverosi.
20150222_124020  20150222_124036
I colori sono tutti bellissimi, sia visti direttamente dalla palette, sia con swatch su mano. Sulla palpebra i miei preferiti sono Chopper, YDK e Busted

E fin qui tutto bene..il problema però è uno: sulla mia palpebra molti sono uguali tra loro. Mi spiego meglio. Quando li applico (ho provato sia con il loro pennello, sia con un altro) i colori sono quasi identici, in particolar modo i primi colori fino alla metà della palette. Ho provato ad applicarli senza primer, con primer, con pennello o picchiettandoli sulla palpebra mobile con un dito, ma il risultato non cambia.
Foxy che è opaco risulta TROPPO simile a Bootycall che è shimmer e per di più dovrebbe risultare sul rosa; o Half Baked che è dorato non spicca in diversità rispetto a Chopper.
E visto il prezzo che si aggira da Sephora intorno ai 49 euro, mi sarei aspettata qualcosa di meglio!

Con questo però, devo ammettere che la prima palette che mi viene in mente da portarmi in giro quando viaggio è sempre lei, perché so che ha dei colori che saranno sempre adatti alle varie situazioni!
Ora la mia domanda è questa: viste tutte le recensioni che la definiscono una delle palette con più qualità in circolazione, è la mia palpebra ad avere qualcosa che non va? O anche qualcuna di voi si è ritrovata nella mia stessa situazione?
A voi l’ardua sentenza.

Seguitemi sulla mia pagina FB https://www.facebook.com/paranoidebs per scoprire in tempo reale tutte le novità!

Instagram